Stampa
Categoria: Pubblicazioni locali
Visite: 2268

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
La lista del Movimento 5 Stelle di Farra di Soligo si presenta ai cittadini il 16 aprile a Soligo

FARRA DI SOLIGO (TV), 15.04.2014 - Manzato: Problema difficile, dipende dall’equilibrio tra produttività e salute. Io non posso farci nulla, sarebbe fare come in unione sovietica, la politica non si deve occupare di queste cose. Poi, io posso dire di tutto ma la decisione spetta ai sindaci. Noi ci affidiamo ad ASL e ARPAV.

Incontrato in via informale domenica 13 aprile all’inaugurazione del percorso naturalistico di Fontane Bianche a Sernaglia della Battaglia, l’assessore regionale all’agricoltura risponde così alle denunce e alle richieste di chiarimenti di Marina Vercelloni, candidata sindaco per il M5S a Farra di Soligo.

“Sono principalmente una mamma e cittadina seriamente preoccupata per la salute, com’è possibile che non si comprenda la gravità della situazione dei veleni usati in agricoltura?” ha risposto Marina Vercelloni, candidata sindaco M5S Farra di Soligo.

Marina è anche “casualmente” laureata in Agraria ed esperta in progetti internazionali di riqualificazione agricola.

“Dopo aver sostenuto la necessità dell'irrorazione aerea nell'agricoltura, ora dimostra non solo di non conoscere, ma bensì di stravolgere il concetto di "Principio di Precauzione", base del trattato dell'Unione Europea e recepito nei DLgs 152/2006 e 150/2012, che mette in prima linea la tutela della salute e solo poi gli interessi economici.” Osserva Vercelloni.

“Ha dimenticato che queste sono decisioni prettamente politiche che non possono essere demandate ad uffici periferici di controllo quali ARPAV e gestione della salute quali le ASL” conclude Vercelloni “se le ASL applicassero questi criteri di valutazione, la salute scadrebbe in terza posizione, dopo produttività ed economia: hanno forse introdotto una variante regionale al Principio di Precauzione?”

 

Intanto la lista civica del MoVimento5Stelle presenta il proprio programma relativamente ai progetti di efficientamento energetico e lancia l’Operazione Trasparenza 2.0. Curriculum e certificati penali dei candidati saranno disponibili in rete per chiunque voglia prenderne visione, e invita la cittadinanza ad intervenire mercoledì 16 aprile alle ore 21:00 presso il centro sociale in Via San Gallo 17.

“Se volete il simbolo del MoVimento sulla scheda elettorale, venite ad affidarci la vostra firma. Noi mettiamo a disposizione le nostre persone e tutta le nostre passione, competenze ed onestà."