Il Fatto Quotidiano: Giustizia e Impunità

News, inchieste e blog su politica, cronaca, giustizia, economia
  1. L'ex consigliere del Csm aveva querelato il magistrato per un’intervista del settembre scorso in merito alla presunta Loggia Ungheria e al passaggio di verbali tra il pm milanese Paolo Storari e appunto Davigo. Per questi ultimi due a Brescia è stato chiesto il processo lo scorso novembre per rivelazione del segreto d'ufficio

    L'articolo L’ex procuratore di Milano Francesco Greco indagato per diffamazione dopo la denuncia di Piercamillo Davigo proviene da Il Fatto Quotidiano.

  2. Il governatore dell'Emilia-Romagna era stato indagato dopo l’esposto del sindaco di Jolanda di Savoia, Paolo Pezzolato (Lega)

    L'articolo Ferrara, il gip archivia l’indagine per abuso d’ufficio e concussione nei confronti del presidente Stefano Bonaccini proviene da Il Fatto Quotidiano.

  3. Tra i 180 Paesi monitoratati, l'Itala rispetto al 2020 guadagna 3 punti (da 53 a 56/100) alla pari di Polonia e Saint Lucia, stabili rispetto alla classifica dello scorso anno. Come sottolineato nel report, però, restano delle criticità su whistleblowing e regolamentazione delle lobby, dal momento che l'Italia non è ancora in linea con le direttive europee

    L'articolo Corruzione, l’Italia guadagna 10 posizioni nella classifica di Transparency International: “Ma criticità su whistleblowing e trasparenza” proviene da Il Fatto Quotidiano.

  4. Finora il pubblico ministero Lucia Terzariol ha inviato un avviso di garanzia per omicidio colposo solo al rappresentante legale della società, Pietro Schneider di 71 anni, ma è arrivato il momento di affidare le perizie e quindi sarà inevitabile che l’elenco si allunghi. L'indagine punta in due direzioni ben precise: perché è caduta la putrella e comprendere se lo studente fosse impiegato in attività compatibili con il suo ruolo

    L'articolo Lorenzo Parelli, la dinamica e la formazione professionale: su cosa punta l’inchiesta sulla morte dello studente 18enne in tirocinio proviene da Il Fatto Quotidiano.

  5. Per la procura di Reggio Emilia invece l'uomo, estradato dalla Francia dove era stato arrestato lo scorso settembre, è l’autore materiale e l’organizzatore dell’omicidio della ragazza di 18 anni scomparsa la sera del 30 aprile dalla sua casa di Novellara (Reggio Emilia)

    L'articolo Saman Abbas, lo zio estradato interrogato dal gip di Reggio Emilia nega l’omicidio: “Sono stato incastrato” proviene da Il Fatto Quotidiano.