btn scopriprogramma btn segnalazione


Il Fatto Quotidiano: Giustizia e Impunità

News, inchieste e blog su politica, cronaca, giustizia, economia
  1. L'ex ad e attuale presidente del Milan, assolto "per non aver commesso il fatto". I pm avevano chiesto una condanna a 6 anni e 4 mesi. I giudici hanno condannato per corruzione internazionale Farid Noureddine Bedjauoi (5 anni e 5 mesi), braccio destro dell’ex ministro dell’Energia del governo algerino, Chekib Khelil, ritenuto dagli inquirenti milanesi il collettore delle tangenti destinate ai politici di Algeri. E poi l’ex direttore operativo di Saipem, Pietro Varone e l’ex amministratore delegato del gruppo Pietro Tali; per l’ex direttore finanziario Alessandro Bernini

    L'articolo Tangenti Algeria, Scaroni ed Eni assolti. Condannati altri sei imputati e Saipem: ordinata confisca di 197 milioni di euro proviene da Il Fatto Quotidiano.

  2. “Io mi sono recato personalmente a Rebibbia. Ieri si è verificata una tragedia vera“. Così, a L’Aria che Tira (La7), il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, commenta la tragedia avvenuta nel carcere di Rebibbia, dove una detenuta per traffico di sostanze stupefacenti, Sebesta, ha lanciato i suoi due figli dalle scale. Il Guardasigilli ricorda di aver sospeso […]

    L'articolo Detenuta Rebibbia, Bonafede: “Ci sono stati errori. Polemiche? Tutti tuttologi, ma c’è solo da stare zitti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

  3. Oltre ai due ministeri, il tribunale ha citato come responsabili civili anche Autorità portuale, Capitaneria di porto, società rimorchiatori, Corpo piloti e il Consiglio superiore dei lavori pubblici. A processo ci sono 12 persone e due società tra progettisti della Torre, collaudatori e datori di lavoro. Tra loro anche l'ex comandante di tutte le Capitanerie di porto italiane, Felicio Angrisano, ora in pensione

    L'articolo Crollo Torre Piloti, ministeri Trasporti e Difesa citati come responsabili civili nel processo per costruzione a fil di banchina proviene da Il Fatto Quotidiano.

  4. Riconosciuta la richiesta di pena avanzata dalla procura generlale: è la condanna massima per corruzione. In primo grado la condanna per l'ex presidente era di sei anni. Per l'ex senatore anche l'interdizione in perpetuo dai pubblici uffici mentre cade l’accusa di associazione a delinquere. Secondo l'accusa ha ricevuto una serie di utilità, tra cui l’uso di yacht, vacanze e cene, per favorire i due enti con delibere di giunta per circa 200 milioni di rimborsi pubblici

    L'articolo Maugeri, Formigoni condannato in appello per corruzione a 7 anni e 6 mesi proviene da Il Fatto Quotidiano.

  5. Nelle 77 pagine di consulenza tecnica relativa al crollo del ponte di Annone Brianza, nell'ottobre 2016, tutti i dubbi del professor Marco Di Prisco, scelto dai pm per spiegare il crollo: "Costituisce un classico esempio delle criticità. La mancanza di univoche competenze tra gli Enti fu causa indiretta dell'incidente". E concorda con la Commissione Ministeriale che indagò all'epoca: "Necessario un intervento normativo che chiarisca in via generale ed univoca l'attribuzione delle responsabilità sui cavalcavia"

    L'articolo Crollo ponte Lecco, perizia apre scenari su altri viadotti: “Confusione tra Provincia e Anas su proprietà fu causa indiretta” proviene da Il Fatto Quotidiano.