btn scopriprogramma btn segnalazione


Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La partecipazione di tutti noi può fare la differenza! Domenica andiamo a votare MoVimento 5 Stelle e liberiamo il Veneto da questa classe politica!

Volete un po' di numeri?

  • solo i candidati consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno firmato un impegno che li vede da subito obbligati a ridursi lo stipendio a 5000€ lordi, rinunciare al vitalizio, indennità di fine mandato e rimborsi elettorali: siamo cittadini comuni, non privilegiati!
  • abbiamo fatto una campagna elettorale spendendo 23.500€ di contributi privati volontari: non vogliamo che i cittadini siano obbligati a pagare la nostra campagna elettorale! Le liste Zaia, Moretti, Tosi, Morosin ci hanno inondato di volantini, depliant multipagina, spot pubblicitari ovunque, perché tanto pagano i cittadini con i rimborsi elettorali che si appresteranno a ricevere fra qualche mese. Vi sembra giusto?
  • Zaia sostiene che la sanità in Veneto sia un'ecellenza: che ne pensate del prestito trentennale di 777 milioni di euro che Zaia ha chiesto e ottenuto dallo Stato nel 2013 per ripianare i buchi della sanità veneta?
  • Come veneti ci lamentiamo, giustamente, dei ridotti trasferimenti di fondi da Roma al Veneto, e poi la regione Veneto si dimentica di chiedere lo stato di calamità per risarcire i danni ai privati cittadini relativi all'alluvione del 2 agosto!
  • In questi giorni si parla del grande scandalo internazionale FIFA, che ha produtto un giro di tangenti di 100 milioni di dollari. E che dire dello scandalo Mose, che ha prodotto tangenti versate a destra e sinistra per un valore di circa 1 miliardo di euro?
  • In consiglio regionale veneto, dal 2010 al 2015 hanno fatto parte della minoranza 10 consiglieri del PD: non si sono mai accorti del malaffare? Che opposizione hanno fatto?
  • In questi anni la regione Veneto ha spinto per molte grandi opere stradali con il meccanismo del project financing secondo cui il capitale viene messo in parte da aziende private che poi riscuotono il pedaggio, mentre la regione si accolla tutti i rischi. Nuova superstrada Orte-Mestre, Treviso-Mare, ... Vi sembra utile la trasformazione di buona parte delle statali attuali in superstrade a pagamento, o preferireste che venisse speso molto meno per la messa in sicurezza delle strade lasciandole libere dai pedaggi?

Gli elettori del Veneto che si recheranno alle urne per le elezioni regionali di domenica 31 maggio 2015, riceveranno una scheda verde come sotto indicato.

Per complicare le cose, quest'anno la modalità di voto risulta decisamente più complessa del solito, ma vediamo di fare un po' di chiarezza.

1 - Si vota solo domenica 31 maggio dalle 7 di mattina fino alle ore 23. Non ci sarà ballottaggio, quindi dobbiamo votare tutti in quel giorno.
2 - La scheda per le elezioni regionali è VERDE come il facsimile sotto indicato.
3 - Per votare il MoVimento 5 Stelle si deve:
- fare una croce sul simbolo del M5S a sinistra;
- barrare il nome del candidato presidente del M5S: Jacopo Berti, prestampato sulla destra;
- facoltativo: scrivere una sola preferenza per un candidato consigliere scelto tra quelli della vostra provincia di appartenenza.
 

Fac-simile scheda elettorale per regionali del Veneto 2015

Crediamo che tutti noi debbono riflettere su come siano andate le cose ultimamente in regione. Con la furbizia si arricchiscono solo loro ed i loro amici, ma per creare benessere economico a TUTTI è necessario governare con onestà. Pensate quante cose utili si potrebbero fare se non ci fossero sprechi e ruberie!
Proviamo a cambiare!!