btn scopriprogramma btn segnalazione


Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Presenti: Alberto, Alessandro, Paolo, Victor. Verbalizzante: Paolo

  • Organizzazione del gruppo: Paolo e Alessandro chiariscono che non ci sono due gruppi distinti, ma c'e' chi preferisce occuparsi, per mancanza di tempo, alla sola attività consiliare di Farra, e chi preferisce gestire le altre attività (banchetti, eventi, eccetera). Per lo stesso motivo viene valutato di mantenere una unica cassa, e possibilmente togliere i nomi Farra e Pieve da meetup, siti web, eccetera.
  • Paolo spiega che, per ottimizzare i costi del sito web, sarebbe auspicabile avere un unico dominio anziché i due siti web farradisoligo5stelle.it e pievedisoligo5stelle.it . Viene stabilito di utilizzare il dominio movimento5stelle.qdp.it, raggiungibile anche con l'indirizzo più breve m5s.qdp.it . Analogamente è stato creata la casella di posta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (stessa cosa) con webmail per l'accesso in lettura e invio. Paolo riceverà una notifica ad ogni email arrivata in modo da girarla agli interessati.
  • Piattaforma Meetup: dal momento che la piattaforma di Pieve risulta più economica, e considerato che avere due piattaforme comporta non solo costi aggiuntivi ma duplicazione del lavoro nell'inserire gli appuntamenti e la documentazione, si vorrebbe togliere la piattaforma Meetup di Farra ed usare la sola piattaforma di Pieve. Victor si informerà circa la possibilità di rinominare il Meetup da Pievedisoligo a QuartierDelPiave.
    Si stabilisce inoltre di inserire nel forum (discussioni) della piattaforma Meetup tutte le nuove idee e la relativa documentazione
  • Telegram: si è stabilito di avere un gruppo principale a basso traffico, Movimento 5 Stelle Quartier del Piave, in cui siano preferibilmente inseriti tutti, utilizzato per annunciare argomentazioni importanti. Verrà utilizzato invece un gruppo per le attività consiliari di Farra, uno per l'organizzazione eventi, e se serve saranno creati nuovi gruppi specifici al fine di ridurre al minimo il traffico nel gruppo principale.
  • Interrogazione sui fuochi: sono state definite 3 categorie da valutare: bruciatura delle potature, rifiuti anche in ambito indoor, e panevin. Per le prime due, si chiederà quali azioni il Sindaco intenda attuare per impedire ogni bruciatura di rifiuti e potature. Per il Panevin bisogna valutare cosa prescrive il TULPS di Treviso.
  • Interrogazione su Perencin e il doppio mandato (consigliere comunale + assessore, e consigliere provinciale)
  • Interrogazione sull'uso di erbicidi e inquinamento acqua potabile: Paolo dovrà sentire Ezio Marani di Colle Umberto per capire cosa sia successo di preciso a Menarè (chiusura di un pozzo di captazione).