btn scopriprogramma btn segnalazione


Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Detersivi fai-da-te

Detersivo per lavastoviglie

INGREDIENTI

3 limoni
200 ml di aceto bianco
400 ml di acqua
200 gr di sale fino

ISTRUZIONI

Affettare i limoni, togliervi i semi e porli nel frullatore insieme al sale. Frullare per circa 20 secondi. Poi in una pentola versare l'acqua, l'aceto, e il composto ottenuto nel frullatore. Far bollire per 15 minuti girando continuamente con una frusta, per evitare che si attacchi alla pentola, per denderlo una crema omogenea è opportuno passarlo con un frullatore ad immersione; versare il prodotto in un vaso di vetro, si consiglia di conservarlo in frigorifero. Il dosaggio è di circa 2 cucchiai da cucina. Il brillantante può essere sostituito con aceto bianco e il sale per lavastoviglie con sale grosso da cucina.

Nota: usando questo detersivo per lavastoviglie fatto in casa è possibile che i bicchieri non risultino brillantissimi. Dipende dal grado di durezza dell'acqua, più è alto e più è facile che il calcare si depositi sulle stoviglie. E' solo un fattore estetico che non ne pregiudica affatto la pulizia! Capita anche con i detersivi tradizionali...

Volendo è possibile utilizzare il detersivo anche per lavare i piatti a mano:

Mettere in ammollo tutte le stoviglie in acqua calda (l'ideale è l'acqua con cui hai cotto la pasta) e per piatti molto sporchi aggiungi qualche goccia di detersivo tradizionale, meglio se ecologico.

Proporzioni: 1dose (detersivo) a 5 (detersivo autoprodotto) agita bene ed avrai un detersivo per piatti efficacissimo!

Detersivo per lavatrice

INGREDIENTI

n° 3 litri di acqua
n° 4 cucchiai di bicarbonato
gr. 250 sapone di Marsiglia

ISTRUZIONI

Scaldare l’acqua in una pentola, sciogliervi il bicarbonato di sodio e il sapone dopo averlo ridotto a scaglie con una grattugia.

Il dosaggio è lo stesso del detersivo comune,

si può usare aceto bianco in alternativa all’ammorbidente.

E’ opportuno sciogliere la dose con acqua tiepida onde evitare che si intasi il tubo di carico acqua

Sgrassante naturale

La farina di ceci è un ottimo sgrassante, si può usare in cucina per sgrassare pentole, piatti e stoviglie varie.

Si fa una pastella cremosa e con una spugna si applica come un normale detersivo.

Può essere usata anche come shampoo con ottimi risultati, cosiccome per la pulizia dei sanitari.

Rimuovere le macchie di sange

Assolutamente non lavare in acqua calda la biancheria o altro macchiato di sange, altrimenti il sangue si fissa sui tessuti. Lasciare invece il capo in acqua fredda cosicché il sangue si depositerà sul fondo.

Repellenti per formiche

Per debellare un’invasione di formiche, spargere del sale da cucina o dei fondi di caffè nel luogo infestato dagli insetti. Oppure per interrompere la colonna di andirivieni, sistemare sul percorso dei pezzetti di canfora avvolti nel cotone, oppure usare il talco: gli insetti odiano il talco perché provoca problemi respiratori.